Pagina Facebook per Bed and Breakfast

Pagina Facebook per Bed and Breakfast

Pagina Facebook per Bed and Breakfast – Suggerimenti utili

Fare marketing per un B&B con Facebook significa comunicare per informare

La pagina facebook per un bed and breakfast, o altra struttura alberghiera, è uno degli strumenti efficaci che supportano la comunicazione. Ricordi la frase “la pubblicità è l’anima del commercio?”, più o meno oggi si può dire così dei social media, di Facebook e Instagram in particolare.

Un bed and breakfast deve impostare e strutturare la sua pagina aziendale su Facebook come una vetrina che si mostra nel corso principale di una città. Avere tutte le informazioni esatte per aiutare chi la segue ad ottenere risposte quando decide di esplorare le sue sezioni, con particolare attenzione a foto e video, contenuti molto apprezzati dai fan, i potenziali clienti di un b&b.

La pagina facebook per un bed and breakfast è uno strumento molto efficace #facebookmarketing #bedandbreakfast Condividi il Tweet

Pubblicare dati uguali sulle proprietà del b&b nel web

Innanzitutto i dati relativi a indirizzo, posizione e telefono devono essere uguali a quelli inseriti per la scheda local Google My Business e per il sito web del bed and breakfast.

Immagine coordinata della comunicazione del b&b

Anche le grafiche e lo stile adottato devono essere coordinati per far capire subito che il brand è quello, il tuo bed and breakfast ha quei caratteri distintivi, quindi facilmente riconoscibile da chi segue le tue attività sul web.

L’immagine del profilo, la foto di copertina e gli altri elementi, con formato adattato, devono rappresentare la comunicazione visiva del tuo b&b.

Imposta gli album delle foto per le camere, gli esterni, i luoghi e altre categorie che richiamano l’attenzione di chi visualizza questi elementi visivi per farsi un’idea del b&b.

Adotta una comunicazione visiva coordinata sul web per il tuo B&B. #webmarketing #bedandbreakfast Condividi il Tweet

Pianificazione dei post sulla pagina facebook del b&b

Pubblica post in modo regolare, pianifica i contenuti per settimana o per mese seguendo un filo logico nella comunicazione, ricorda che su facebook non devi vendere, ma devi informare e intrattenere con argomenti che interessano la tua audience.

Pianificazione post pagina Facebook.

Content Strategy: Pianifica la pubblicazione dei post sulla pagina Facebook del tuo B&B.

Naturalmente non devi parlare solo e sempre di te e della tua struttura alberghiera, altrimenti la pagina diventa noiosa e potresti perdere fan, varia la tipologia dei post alternandoli anche con qualcosa di simpatico e divertente, chi sta su facebook lo fa per passare il tempo.

Ti suggerisco la lettura di questo articolo con i 4 punti per il marketing con facebook.

Investire in Facebook ADS

Se vuoi ottenere risultati devi investire in Facebook ADS, gli annunci a pagamento.

Questo è un argomento delicato, che non si può esaurire in poche righe, però voglio dirti che per ottimizzare l’investimento devi procedere per step, non sparare nel mucchio perché perderesti soldi.

La scaletta da seguire per la pubblicità su Facebook:

  • inserisci il codice pixel di facebook sul tuo sito web
  • identifica il target a cui rivolgere l’annuncio
  • investi quanto necessario per ottenere un numero sufficiente di clic sulla pagina oggetto del tuo annuncio (almeno 2000)
  • crea un pubblico personalizzato basato sui clic ottenuti sulla pagina pubblicizzata
  • crea un pubblico simile basato su questo pubblico personalizzato
  • mostra il precedente annuncio al pubblico simile per aumentare quel numero di 2000 clic ottenuti, portando altre persone in target sulla tua pagina web
  • fai azioni di retargeting mostrando un nuovo annuncio al tuo pubblico personalizzato (quello dei 2000 + altri clic…) in cui proponi qualcosa, queste sono persone interessate perché hanno già hanno visto il precedente contenuto, quindi hai più probabilità che decidano di accedere alla tua proposta

Con tale procedura riesci ad affinare il pubblico al quale rivolgere le inserzioni facebook, questo aumenta le probabilità che le persone clicchino sugli annunci perché ti conoscono, si fidano di te, di conseguenza il costo per clic si abbassa notevolmente e riesci a ottimizzare il tuo investimento.

Più riesci a identificare il tuo target, migliori saranno le prestazioni delle campagne pubblicitarie che effettui con le Facebook ADS.

Per prestazioni intendo: costo per clic riferito al numero dei contatti o dei clienti acquisiti


Conclusioni

La pagina facebook può portare molti benefici per un bed and breakfast, a patto che sia ben gestita, a cominciare dai “mi piace” che devono essere naturali, di persone interessate, non è importante che siano numerosi, ma quelli giusti.

Se ti interessa approfondire l'argomento CONTATTAMI e discutiamo insieme come puoi fare marketing per il tuo b&b con Facebook.

Alla prossima. Ciao 🙂

Rinaldo Panucci
Social Media PMI at PromoVisual
Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia.
Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.
About The Author

Rinaldo Panucci

Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia. Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.

Il Tuo commento è molto gradito. Grazie.

Commenta e Condividi su Google+

1 Comment

Leave A Response

* Denotes Required Field

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.