Pagina Facebook Negozi Abbigliamento

Gestione Pagina Facebook per Negozi di Abbigliamento

Idee e suggerimenti per attività nel settore fashion, moda e accessori.

Il tuo negozio di abbigliamento può utilizzare la pagina facebook per fare marketing, comunicare e promuovere gli articoli in vendita, capi di moda e accessori, informare e attrarre persone in target, aumentare la base dei clienti e fidelizzare quelli esistenti.

Gestione Pagina Facebook per negozi di abbigliamento.

Gestione Pagina Facebook per negozi di abbigliamento

La pagina facebook per negozi di abbigliamento deve essere gestita in modo sapiente, senza improvvisazioni, la cosa migliore è quella di acquisire le conoscenze di base e procedere in modo autonomo, almeno per il 70/80% delle cose da fare, e rivolgersi a chi ha esperienza quando bisogna fare investimenti in campagne più articolate.

Non puoi essere superficiale in questo e affidare la gestione all’amico/parente che passa il tempo sui social per diletto e non per professione.

Se vuoi vendere con Facebook devi adottare un piano di marketing, senza avere paura di questi paroloni, alla fine si tratta di fare cose che sono alla portata di tutti, il punto fondamentale è che le devi conoscere.

Solo una puntualizzazione. Facebook è uno strumento per comunicare, farti conoscere e intercettare persone interessate ai tuoi capi d’abbigliamento, uomo, donna o bambino che siano, o alla moda e relativi accessori. Non devi pensare che sia uno strumento di vendita, sono le azioni che svolgi che portano alla notorietà il tuo negozio, di conseguenza aumenti le probabilità che le persone decidano di vestirsi nel tuo negozio.

In parole povere: con Facebook fai conoscere il tuo negozio d’abbigliamento.

Impostazioni generali pagina Facebook

Il tuo negozio è un’impresa locale, quindi assicurati di avere inserito tutti i dati esatti riferiti al nome, indirizzo, posizione sulla mappa, numero di telefono, email, collegamento al sito web se ce l’hai, categoria d’appartenenza, senza tralasciare di indicare a Facebook qual’è il pubblico preferito dalla tua pagina.

Questi dati devono essere concordanti con quelli inseriti su Google My Business e altre piattaforme local.

Prima di procedere voglio anche segnalarti un libro che dovresti leggere per ampliare la visione sulle azioni da compiere “per puntare al cuore dell’acquisto e per interpretare, in maniera economicamente corretta ed efficace, i desideri dei consumatori e le potenzialità dei prodotti“: Visual merchandising e Visual marketing per punti vendita di successo.

Vetrina e prodotti

Crea la Vetrina del tuo negozio e associa i prodotti in vendita, a meno che tu non abbia un e-commerce (negozio vendite online), ti suggerisco di aggiungere i prodotti che ritieni più rilevanti per il tuo target, senza eccedere, magari crea pochi prodotti in offerta che puoi taggare nei post che pubblichi.

Fotografie

Crea un album fotografico per ogni linea che tratti, inserisci la foto per ogni capo che vuoi mostrare con relativa descrizione e marca. Potresti suddividere gli album in: autunno/inverno 2017, primavera/estate 2017, saldi 2017, ecc..

Piano editoriale

Studia e programma una pianificazione settimanale (o mensile) dei post da pubblicare con informazioni che riguardano il tuo negozio, alternate con avvenimenti che si svolgono nella tua città, soprattutto se riferite al settore moda e cura della persona in generale, le persone apprezzano gli aggiornamenti.

Non dimenticare di creare un appuntamento mensile fisso che riguarda una proposta o un’offerta, ad esempio: l’ultimo giovedì del mese sconti particolari su alcuni capi e accessori per le persone che hanno messo mi piace alla pagina (fidelizzazione per acquisti ripetuti), vendere a chi è già tuo cliente è più facile che acquisirne uno nuovo (e costa molto di meno…).

Tipologia dei post

Condividi momenti di vita quotidiana del tuo negozio, essere se stessi è la cosa migliore, puoi scattare una foto con il tuo smartphone e condividerla aggiungendo una descrizione.

Puoi registrare video, molto potenti per attrarre e intrattenere le persone, ricorda che più stanno sulla tua pagina meglio è. Per esempio puoi presentare un capo particolare o la nuova collezione con un video live, alla fine rimarrà sulla pagina e ti fa ottenere interazioni.

Puoi anche preparare delle grafiche utilizzando CANVA, applicazione web gratuita, potente e facile da usare, la piattaforma offre tanti contenuti che puoi personalizzare con gli strumenti disponibili e pubblicare (devi solo registrarti per creare un account).

Condivisione di post a tema

Sui social la condivisione è l’arma più potente, soprattutto in un settore come la moda c’è tanto da mostrare, in Italia si svolgono molti eventi fashion che interessano il tuo target.

Segui le pagine dei marchi che interessano il tuo target e condividi post e immagini di abiti indossati da modelle e modelli, oppure aggiornamenti sulle tendenze e sul modo di vestire.

Recensioni

Invita i tuoi clienti a valutare la loro esperienza nel tuo negozio assegnando le stelle (da 1 a 5), o esprimendo il loro parere con una descrizione.

Condividi le recensioni migliori sulla home, questo è un modo per ringraziare e gratificare chi ha dedicato il suo tempo alla tua attività, nello stesso tempo è una riprova sociale di grande valore che accresce la fiducia verso il negozio e la sua gestione, elementi di marketing straordinari che ti porteranno nuovi clienti.

I clienti sono i migliori ambasciatori del tuo negozio di abbigliamento

Chiedi al cliente di registrarsi sulla pagina facebook del tuo negozio per ottenere uno sconto del 5% sul suo acquisto, in questo modo la tua pagina apparirà sul suo profilo personale Facebook e tutti i suoi amici la vedranno.

Se pensi che può avere fino a 5000 amicizie, puoi facilmente intuire come sia importante questa forma di promozione, infatti le persone tendono a fidarsi di più del tuo negozio se un loro amico ha già compiuto un acquisto, in pratica sono predisposti meglio rispetto a una tua campagna di inserzioni su Facebook.

Se un articolo costa 100€, il 5% corrisponde a 5€, quindi il cliente pagherà 95€, facile no?

Ma voglio farti una domanda: con 5€ riusciresti a raggiungere da 1000 a 3000 persone? (Numero medio di amicizie su un profilo facebook). Se solo una persona sarà attratta e si convince a venire a fare un acquisto capisci bene che è un ottimo investimento per te.

Marketing efficace senza alcuno sforzo da parte tua!

Come aumentare i mi piace in modo gratuito

Mi piace Pagina Facebook

Mi piace Pagina Facebook (clicca per ingrandire)

Invita a cliccare piace le persone che hanno già messo mi piace sui post che pubblichi, sulle immagini e i video che condividi sulla pagina.

Si tratta di coloro che hanno già apprezzato i contenuti, sono interessate ai tuoi argomenti, spesso sono nelle amicizie di chi ti segue che hanno visto un post condiviso sui rispettivi profili, molto più propense a cliccare sul tuo invito.

Questi sono “mi piace” buoni, raggiunti gratuitamente e in target!

 

Ho creato un SUPER BONUS GRATIS per Te

Accedi al Video Tutorial e impara in 36 minuti come promuovere il tuo negozio di abbigliamento con Facebook Ads.

CLICCA SUL BOTTONE ADESSO!

Voglio Vedere il Video Tutorial!

 

Facebook Ads per negozi di abbigliamento

Cerca di rivolgere le tue comunicazioni alle persone vicine alla tua attività, nel raggio di 20 o 30 km può andare bene, se il negozio si trova in una grande città o un luogo di interesse turistico puoi anche rivolgerti a persone in viaggio verso la tua città/località.

3 Punti da tenere in grande considerazione:

  • Campagna per “mi piace” attiva (anche con 2 euro al giorno va bene).
  • Promozione dei post per aumentare l’interesse e le interazioni sulla pagina.
  • Offerta mirata di capi di abbigliamento o accessori moda.

Costruisci il tuo target creando segmenti di pubblico personalizzato Facebook

Questo è un passaggio fondamentale per ottimizzare la comunicazione e fare marketing efficace per il tuo negozio di abbigliamento.

Puoi definire il target a cui rivolgerti e ottenere come risultato un costo molto basso per ogni clic che ricevi sulle tue inserzioni, perché i tuoi messaggi saranno giudicati pertinenti da facebook e sarai premiato alla grande per l’investimento pubblicitario.

Ma non fissarti con il costo per clic, quando un cliente acquisito spende 150€ per un abito, davvero ti crea problemi se il costo è pari a 0,15€ anzichè 0,30€ ???

Esempio: se effettui la promozione di un post rivolto a un pubblico personalizzato definito in base alle interazioni ottenute in precedenza sulla pagina facebook, le persone che lo vedranno nella loro sezione notizie saranno notevolmente più attratte perché già conoscono il tuo negozio, hanno già acquistato i tuoi articoli, quindi risponderanno in percentuale decisamente maggiore rispetto a chi non sa nemmeno chi sei.

In pratica succede che se spendi 50€ e ottieni un costo per clic pari a 0,10€ (10 centesimi…), significa avere 500 clic sulla tua inserzione, cosa assai diversa se ti rivolgi a un pubblico generico, in questi casi il costo per clic è notevolmente superiore, può tranquillamente essere tra 0,20 e 0,30 euro, quindi tra 250 e 167 persone che effettuano l’azione desiderata.

Naturalmente il successo di un’inserzione dipende da diverse cose, come:

  • scrivere titolo e descrizione in maniera chiara e accattivante;
  • inserire un’immagine di qualità (attento alla quantità di testo sulla stessa, altrimenti rischi che nessuno veda la tua inserzione);
  • utilizzare un invito all’azione che faccia capire cosa succede se la persona clicca sul bottone che hai inserito;
  • avere una pagina di destinazione che rispecchi l’annuncio che hai pubblicizzato.

Sono solo alcuni riferimenti che devono essere chiari per non rischiare di buttare i soldi.

Esempio post inserzioni pagina facebook

Post sponsorizzato Pagina Facebook, esempio impostazione testi e grafica.

Post sponsorizzato Pagina Facebook, esempio impostazione testi e grafica.

“Ho dato i numeri” giusto per aiutarti a comprendere che gestire bene le promozioni su facebook è un fattore decisivo per aumentare le probabilità di acquisire clienti, persone che comprano i tuoi capi d’abbigliamento e gli accessori moda che vendi.

Come creare il pubblico personalizzato per la pagina facebook del tuo negozio

In questo caso mi riferisco a un’attività che non ha il sito web, quindi utilizza solo la pagina facebook per definire il target.

  • Chiunque abbia interagito con la tua Pagina Facebook
  • Tutte le persone che hanno visitato la Tua pagina
  • Persone che hanno interagito con un post o un’inserzione
  • Persone che hanno cliccato su qualsiasi pulsante
  • Persone che hanno inviato un messaggio
  • Persone che hanno salvato la tua Pagina o qualsiasi post
  • LTV (Lifetime Value). Crea un pubblico personalizzato simile ai tuoi clienti migliori, tramite file contenente i loro dati, anche distinti per valore d’acquisto. E’ una procedura un pochino complessa perché bisogna procedere manualmente. A questo link trovi le indicazioni per preparare il file da caricare: clicca qui.

Percorso per impostare il pubblico personalizzato dalle attività sulla Pagina Facebook

Clicca sulle immagini della galleria per ingrandirle

Le due schermate che riguardano il LTV (lifetime value), a questa sezione si accede dall'opzione per inserire i file dei dati.

Mano a mano che i tuoi segmenti di pubblico personalizzato crescono di numero, magari aspetta che arrivino a 500/1000, puoi creare rispettivi pubblici simili, persone che hanno le stesse caratteristiche di quelli che hai già targettizzato, a queste persone puoi dedicare annunci sponsorizzati con messaggi che contengano informazioni utili per loro, al solo scopo di farti conoscere.

Non commettere l’errore di rivolgere annunci di vendita a queste persone, un pubblico freddo che ancora non sa chi sei e non conosce il tuo negozio.

Compreresti qualcosa da uno che non conosci?

 

Marketing settore Abbigliamento - Moda e Accessori

Queste tipologie di attività possono integrare le metodologie comunicative dei social media e mettere in azione una sorta di fashion marketing per la promozione e la pubblicizzazione dei loro articoli, capi d’abbigliamento e accessori, tramite la Pagina Facebook:

Fashion Marketing con la Pagina Facebook

Fashion Marketing con la Pagina Facebook

  • Uomo
  • Donna
  • Bambino
  • Sport
  • Casual
  • Prét-à-Porter
  • Intimo
  • Calzetteria
  • Maglieria
  • Confezioni in pelle
  • Abiti per cerimonia
  • Accessori
  • Pelliccerie

 


Conclusioni

Mi sono dilungato un po’ perché voglio che tu abbia una visione abbastanza ampia delle potenzialità che offre la Pagina Facebook per il tuo negozio di abbigliamento.

Capisco che se non hai ancora fatto pratica, hai necessità di rileggere più volte questo articolo, per questo ti suggerisco di aggiungerlo ai preferiti sul tuo computer e ritornarci con calma. Oppure condividilo sul tuo profilo facebook per averlo a portata di mano.

Io credo che le due risorse principali che devi tenere in considerazione per promuovere e intercettare nuovi clienti per il tuo negozio siano la scheda local di Google My Business e la Pagina Facebook.

Se hai anche la possibilità di realizzare un sito web, facebook diventerà ancora più performante per targettizzare le persone che visitano le pagine e i contenuti che pubblichi, inserendo il codice pixel di facebook (video tutorial) puoi tracciare le visite e creare un pubblico personalizzato con diverse segmentazioni, precise e molto reattive quando promuovi capi d’abbigliamento e accessori moda del tuo negozio.


Come promuovere un negozio di abbigliamento con Facebook Ads

Un SUPER BONUS per Te!

Come Creare un'Inserzione Geolocalizzata in Pochi Minuti e Iniziare ad Aumentare la Base dei Tuoi Clienti.

Come promuovere un negozio di abbigliamento con Facebook Ads.

Come promuovere un negozio di abbigliamento con Facebook Ads. Guarda il Video Tutorial.

CLICCA SUL BOTTONE e ACCEDI al Video Tutorial GRATIS per imparare a:

  • Impostare la Campagna e il Gruppo di inserzioni su Facebook;
  • Definire l'area geografica in cui far vedere il tuo annuncio;
  • Individuare il Pubblico secondo gli interessi in target (NB: se non hai ancora creato un pubblico personalizzato, si tratterà di un target considerato freddo, persone che ancora non ti conoscono);
  • Scegliere i Posizionamenti da attivare;
  • Definire Budget e programmazione;
  • Definire gli elementi creativi dell'inserzione (immagini e testi).

In 36 minuti sarai in grado di pubblicizzare da solo il Tuo negozio di abbigliamento!

PS: Lo puoi fare se hai già impostato il tuo account per Facebook Ads (spero di si, altrimenti contattami e ti aiuterò a farlo).

Ora vai a vedere il Video Tutorial GRATIS!!!

Voglio Vedere il Video Tutorial!

Ci vediamo dall'altra parte ... 🙂

Ciao e grazie della tua cortese attenzione.

Summary
Pagina Facebook per Negozi di Abbigliamento
Article Name
Pagina Facebook per Negozi di Abbigliamento
Description
La pagina facebook per negozi di abbigliamento deve essere gestita in modo sapiente, senza improvvisazioni, la cosa migliore è quella di acquisire le conoscenze di base e procedere in modo autonomo, almeno per il 70/80% delle cose da fare, e rivolgersi a chi ha esperienza quando bisogna fare investimenti in campagne più articolate.
Author
Publisher Name
Social Media Marketing PMI
Publisher Logo
Rinaldo Panucci
Social Media PMI at PromoVisual
Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia.
Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.
About The Author

Rinaldo Panucci

Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia. Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.

Il Tuo commento è molto gradito. Grazie.

Commenta e Condividi su Google+

Leave A Response

* Denotes Required Field

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.