Il marketing per ristoranti utile per riempire i tavoli.

Marketing per Ristoranti

Marketing per Ristoranti: 1 errore frequente.

Come acquisire clienti direttamente nel settore ristorazione

Il marketing per ristoranti è materia assai delicata, nella mia esperienza ho potuto verificare come ci siano elementi e servizi ampiamente sottovalutati dai ristoratori. Eppure fare azioni di web marketing per la ristorazione rappresenta un’ottima opportunità per riempire i tavoli.

Nei giorni scorsi ho partecipato a un pranzo per festeggiare il matrimonio del figlio di amici. Così ho avuto l’occasione di ritornare in un ristorante che già mi aveva fatto buona impressione sia per gli ambienti che per la qualità della cucina.

Il proprietario è un ottimo chef, giovane e preparato, con esperienze in hotel rinomato della zona.

I piatti gustati hanno confermato la sua bravura, ben curati anche dal punto di vista decorativo, con un servizio degno di nota, tutto a dimostrazione che quando le capacità si sposano con la passione, i risultati non possono che essere positivi.

Fin qui la premessa. Ora entro nel discorso che mi interessa mettere in evidenza al riguardo di marketing per ristoranti. Ma prima voglio segnalare l’articolo in cui ho pubblicato l’intervista agli Autori del libro: Ingredienti di Digital Marketing per la Ristorazione. Un testo da leggere per chi opera nel settore, ristorante, pizzeria e altro.


Il marketing per ristoranti deve comprendere Google Maps

Il marketing per ristoranti deve comprendere Google Maps.

Come al solito, quando vado in un locale, ristorante, pizzeria, griglieria, pub o altro, sempre nel settore della ristorazione, mi attivo con lo smartphone per controllare su Google Maps se il proprietario ha provveduto a inserire il suo ristorante, oppure se ha preso in gestione la scheda attività per verificarla e attivare le varie funzionalità messe a disposizione gratuitamente dalla piattaforma Google My Business.

Perché lo faccio? Semplice deformazione professionale, sono Fotografo Certificato Google e mi occupo anche di marketing per ristoranti attraverso la gestione dei social media, in questo caso per la corretta gestione della scheda attività su Google Maps del ristorante, la realizzazione del tour virtuale e del servizio fotografico da implementare e pubblicare per dare la possibilità alle persone di visualizzare in anteprima, da qualsiasi dispositivo, gli ambienti e i piatti del ristorante.

Come al solito, succede spesso…, il ristoratore, lo chef, non aveva provveduto a prendere in gestione la scheda del suo ristorante, già esistente e non verificata.

Gli ho fatto notare la cosa, lui, molto disponibile, mi ha ascoltato in religioso silenzio e con grande attenzione, mentre gli spiegavo che questo è un errore grave che danneggia l'immagine del ristorante, perché possono esserci dati errati, di indirizzo, posizionamento del puntatore sulla mappa per la geolocalizzazione, numero di telefono, mancanza di descrizione e, soprattutto, trattandosi di ristorazione, la mancanza di fotografie.

Tutti motivi penalizzanti per la sua attività.

Cosa fa una persona che esplora la zona tramite Google Maps e trova il ristorante, ma non riesce a entrare in contatto perché il numero telefonico non è esatto, o l’email non è presente? Risposta: scorre con il dito e prenota un tavolo in un altro locale.

Chiara dimostrazione di come si perde un cliente senza accorgersene. Una situazione molto frequente in Italia, vista l'incredibile dimenticanza di tanti ristoratori.

Ancora peggio quando il ristorante non è presente su Google, come se non esistesse, come può attirare le persone? Con il passaparola? Ma per favore…

Il marketing per ristoranti può essere diverso in riferimento alla località in cui si trova, città, piccolo centro, contrada, luogo di interesse turistico, ma c’è un elemento che deve essere compreso in ciascuno di questi casi: la scheda ristorante su Google Maps.

Le ricerche locali si effettuano spesso da dispositivo mobile, smartphone e tablet, e 3 persone su 4 scelgono dopo aver visualizzato quello che gli interessa, curare questo servizio, Google Local è la definizione, è fondamentale per promuovere un ristorante e facilitare l’acquisizione di nuovi clienti: riempire i tavoli.

Ritorniamo all’incontro con il ristoratore, la cosa mi girava nella mente già da tempo, in questa occasione ne ho avuto conferma. Gli ho chiesto come mai non avesse preso provvedimenti in merito, possibile che non conoscesse i servizi offerti da Googe My Business?

Ha risposto che ha cercato diverse volte, su internet, persone del settore da contattare per iniziare a fare social media marketing e pubblicizzare il ristorante, ha trovato le informazioni in ordine sparso e non è riuscito a farsi un idea su chi potesse contattare.

Lo capisco. Tanti imprenditori sono confusi, non si fidano perché non hanno conoscenze specifiche sui canali social, il web marketing e gli strumenti disponibili, hanno una certa timidezza nel prendere decisioni in merito, la quale si manifesta anche quando ricevono una visita da un esperto, o presunto tale, che gli espone gli argomenti, il classico contatto a freddo che gli fa nascere l’angosciante e spietata considerazione: questo vuole soldi!!!

Per fortuna il nostro caso è stato ammorbidito dalla mia partecipazione al pranzo, oltretutto “aggratis”… che ha consentito di essere nella condizione del contatto tiepido, la situazione in cui già ti conoscono e puoi parlare senza essere visto come uno che tenta di spillare qualche misero euro… (Purtroppo ‘sta cosa è vera.)

Alla fine sono riuscito a trasmettergli la consapevolezza del valore che hanno questi strumenti di marketing per un ristorante, percepiti favorevolmente dalle persone proprio perché vanno a rispondere alle loro esigenze.

La presenza di un ristorante su Google Maps, con l’aggiunta della passeggiata virtuale, sarebbe la voce “Guarda gli interni”, insieme alle immagini dei piatti, deve essere interpretata come un servizio per i propri clienti e i nuovi potenziali clienti che cercano un ristorante per mangiare in compagnia o per lavoro.

Un modo molto efficace di comunicare online che non deve essere considerato un elemento fine a se stesso, per mera “piacioneria” personale, ma la chiara dimostrazione che il ristoratore ha cura di ogni aspetto del suo ristorante e ha grande rispetto per chi deve scegliere dove andare a mangiare.

Credo sia un buon metodo per il marketing di un ristorante.


Se ti interessa il marketing per ristoranti, promuovere il tuo ristorante con i social media, inserire il ristorante su Google Maps o prendere in gestione la scheda esistente per verificarla e accedere ai servizi gratuiti di Google My Business, contattami per discuterne insieme, senza impegno.

Troveremo la soluzione adatta al tuo problema e vedrai arrivare nuovi clienti nel ristorante per gustare i tuoi piatti.

Scrivi al seguente indirizzo email: info@promovisual.it



Vector Graphics by FreeVector.com

Rinaldo Panucci
Social Media PMI at PromoVisual
Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia.
Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.
About The Author

Rinaldo Panucci

Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia. Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.

Il Tuo commento è molto gradito. Grazie.

Commenta e Condividi su Google+

6 Comments

Leave A Response

* Denotes Required Field

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.