Hotel Marketing Google My Business

Hotel Marketing con Google My Business

La Risorsa più Efficace per il Marketing di un Hotel che porta risultati grazie a Google

Le camere si vendono anche con la Local Search e Google My Business è lo strumento ideale per farsi trovare al momento giusto

Perché fare hotel marketing con Google My Business aiuta a riempire le camere?

Per il semplice fatto che grazie alle ricerche locali effettuate per la destinazione, le persone possono visualizzare un hotel, o altra tipologia di attività commerciale, nel momento in cui hanno necessità di farlo. Il tutto rientra perfettamente anche nelle azioni utili per il marketing territoriale turistico.

La Local Search è un comportamento consolidato, con un trend in crescita.

Ti piaccia o no, concorderai che a nessuno interessa nulla del tuo hotel, dei tuoi servizi e nemmeno della tua azienda.

Per il cliente il tuo servizio rappresenta il mezzo, lo strumento, l’occasione con il quale può soddisfare un suo desiderio o una sua necessità impellente.

Se si parla di vacanze, la gente non vuole il treno, l’hotel, il ristorante o l’auto a noleggio: vuole la spiaggia, il mare e il sole.

Tutte cose gratuite, ma per averle deve passare attraverso alcune “spese necessarie”: il treno, l’hotel, il posto riservato al lido con l’ombrellone e la sdraio, il ristorante e gli altri servizi connessi. Allora cercherà la soluzione migliore per godersi il soggiorno.

Poniti queste domande:

  • Qual'è la necessità che risolve l’hotel al cliente?
  • Qual'è la necessità di cui è consapevole il cliente quando chiama l’hotel?

Dopo esserti risposta/o, una domanda te la faccio io:

  • Cosa puoi fare per rispondere “presente” e proporti come la soluzione per il cliente?

Devi farti trovare nei risultati delle ricerche locali che il cliente stesso effettua per ottenere informazioni e indicazioni prima di decidere la prenotazione.

Mi dirai che ci sono diversi modi per risolvere questo problema prioritario nella gestione delle attività di marketing per hotel. Ma uno, e solo uno!…, sta in cima alla lista:

  • la cura della presenza dell’hotel sul web tramite Google My Business.

Web Marketing per Hotel – Local Search

Non puoi ignorare o trattare con superficialità il problema, soprattutto nel settore del turismo, le persone che viaggiano per lavoro o per piacere consultano  quotidianamente l’app di Google Maps per esplorare il territorio intorno a loro.

Azioni che rientrano nelle tematiche relative al web marketing per hotel, in quelle abitudini che sono parte essenziale della Local Search, la ricerca di attività locali, parlando di turismo possiamo aggiungere il termine “per la destinazione”.

Web Marketing per Hotel: Local Search

La Local Search è un elemento di web marketing per hotel.

Avere i dati errati o non esserci sono due mancanze gravi per il tuo hotel, non per il turista/viaggiatore, perché ha la possibilità di scorrere con un dito e vedere altri risultati  che riescono a essere attrattivi in quanto pubblicano le informazioni giuste, quelle che gli servono per la decisione finale: telefonare o prenotare!

Ma c’è un altro aspetto che noto essere sottovalutato, spesso conseguenza della inconsapevolezza della presenza sul web.

Infatti, tanti hotel hanno la scheda su Google Maps e non lo sanno, o non sanno che devono acquisirne la gestione tramite verifica, così accade che la scheda hotel riceve tante recensioni, positive o negative, ma nessuno risponde a queste persone che hanno dedicato il loro tempo per dare un feedback.

Azioni molto importanti per la reputazione di un hotel (Brand Reputation).

Ed ora entro nel merito del valore che rappresenta Google My Business per attuare in maniera efficace una delle voci più importanti del Digital Marketing Turistico, la prova evidente in cui mostro i dati ottenuti da un hotel dopo aver curato il suo account.

Hotel Marketing: Infografica Google My Business.

Ho realizzato un’infografica con le statistiche di un hotel con Google My Business che ho avuto il piacere di curare sia per le impostazioni di base che per la grafica riferita alle immagini di copertina e per la pubblicazione dei virtual tour  a 360° che mostrano gli ambienti, insieme al servizio fotografico a corredo della scheda su Google Maps.

La realizzazione delle immagini è stata fatta nella mia veste di Fotografo Certificato per il programma Google Street View, un requisito necessario per questo tipo di servizi.

Ora guarda attentamente l’infografica, subito sotto tratto in modo più specifico i dati che vedi.

Preciso che la struttura è aperta solo nei mesi estivi, da fine maggio a fine settembre circa.

Hotel marketing: Infografica Google My Business.

Hotel Marketing: Infografica risultati con Google My Business. (Clicca sull’immagine per ingrandirla)


PUNTO #1: In che modo i clienti cercano la tua attività.


I dati si riferiscono agli ultimi 90 giorni (a partire dal 12 luglio 2016) e sono divisi in due segmenti:

  • In modo diretto: Clienti che hanno trovato la tua scheda cercando in base all’indirizzo o al nome dell’attività. (Punto 1 Infografica)
  • Scoperta: Clienti che hanno trovato la scheda cercando per categoria, un prodotto o un servizio. (Punto 2 Infografica)

Come vedi si tratta di ben 23.415 Ricerche totali, con una leggera superiorità per il campo “In modo diretto”.

Ti sembrano pochi?

Questo dato dimostra la rilevanza del fatto che le persone hanno trovato questo hotel per il semplice motivo che stavano effettuando una ricerca per quella destinazione.

Ciò significa che l’hotel ha risposto “presente” a una specifica necessità.

Pensi che il numero sarebbe stato così elevato se non avesse provveduto a curare la presenza dell’hotel su Google Maps?

Inoltre, ha dato un servizio importante a chi doveva recarsi in quella località, la possibilità di seguire le indicazioni stradali grazie al posizionamento esatto del puntatore sulla mappa, un’informazione veramente preziosa perché posso assicurarti che la zona non è di facile accesso.

Viaggiatori e turisti apprezzano queste “attenzioni”. Pensa se invece di arrivare senza problemi, avessero iniziato ad andare su e giù per la costa con il caldo di quelle zone.

Subito sotto questa sezione c’è un messaggio che definisco “IMPORTANTE”: Le attività con foto recenti in genere ricevono più clic sui loro siti web. Pubblica foto.

Un invito a scattare e condividere immagini degli ambienti e dei momenti vissuti durante lo svolgimento dei vari servizi, ma anche quelle degli ospiti, che possono essere pubblicate registrandosi nella sede dell’hotel grazie alla scheda su Google Maps.

Queste sono azioni veramente efficaci per fare hotel marketing, promuovere il brand e ampliare la base delle persone che visualizzano il profilo grazie alle fotografie condivise.

Voglio ricordare che quando una persona condivide l’immagine sul suo profilo Google+, automaticamente si rende visibile anche per i suoi followers, le sue cerchie. Questa è pubblicità gratuita!


PUNTO #2: Servizio Google dove i clienti visualizzano la tua attività.


Questi dati mostrano quali servizi Google utilizzano i clienti per trovare un’attività, nel caso specifico un hotel.

Visualizzazioni totali: 37.532.

Anche qui abbiamo due segmenti:

  • Scheda su Ricerca Google (Punto 3 Infografica)
  • Scheda su Google Maps (Punto 4 Infografica)

Nel primo caso i clienti hanno trovato l’hotel tramite i risultati della ricerca effettuata su Google, il principale motore di ricerca, il numero è pari a 20.283 volte, non si tratta di visualizzazioni uniche, magari una stessa persona ha visto l’hotel su Google due o più volte. Comunque il dato è decisamente rilevante!

Ancora più rilevante è il dato delle visualizzazioni della scheda hotel su Google maps: 17.249.

Questo tipo di ricerca viene eseguita da desktop nella fase di organizzazione del viaggio o della vacanza, le persone cercano informazioni sulla destinazione e sugli hotel presenti in zona prima di prenotare.

Ma il fattore importante riguarda le ricerche locali, quelle effettuate nella zona tramite dispositivo mobile, smartphone o tablet, utilizzando l’app Google Maps.

Ci sono due motivi che inducono a fare questo tipo di ricerca, definita Local Search:

  • Ottenere  indicazioni stradali per raggiungere l’hotel utilizzando Google Maps come navigatore, oppure telefonare la struttura alberghiera direttamente dall’app;

  • Avere la necessità di trovare un alloggio nel momento in cui si è già in quella destinazione o si sta per raggiungerla. Quindi si esplora la zona sempre con Google Maps e nei risultati appaiono le schede degli hotel presenti.

Se le schede hotel su Google Maps sono curate, soprattutto se hanno anche inserito le immagini a 360°, virtual tour degli ambienti che mostrano l’hotel in modo realistico, senza alterazioni “creative”, le probabilità di essere contattati aumentano considerevolmente.

Un elemento determinante per ottenere risultati con il mobile marketing, tendenza con trend in crescita galoppante, da tenere in seria considerazione per il digital marketing di un hotel.

Come Fotografo Certificato per il programma Google Street View sono autorizzato a realizzare questi speciali servizi fotografici per hotel, se ti interessa approfondire e valutare la possibilità di procedere per il tuo hotel: contattami senza impegno!


PUNTO #3: Azioni dei clienti.


I dati si riferiscono alle azioni più comuni eseguite dai clienti nella scheda hotel di Google Maps.

Azioni totali negli ultimi 90 giorni: 44.992. Niente male eh?...

Qui abbiamo quattro voci specifiche:

  • Visite al tuo sito web (Punto 5 Infografica)
  • Richieste di indicazioni (Punto 6 Infografica)
  • Chiamate telefoniche (Punto 7 Infografica)
  • Visualizzazioni di foto (Punto 8 Infografica)

Grazie alla scheda attività su Google Maps vediamo questi risultati:

1.395 visite al sito web dell’hotel (senza spese di inserzioni a pagamento!...);

1.528 richieste di indicazioni stradali (servizio apprezzatissimo dai clienti!...);

553 chiamate telefoniche provenienti dalla scheda hotel, e voglio evidenziare che si tratta di persone che in quel momento sono “virtualmente” nell’hotel, un target 100% profilato!...;

41.516 visualizzazioni di foto (comunicazione visiva utile ed efficace!...).

Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro per spiegare il significato di tali numeri…


PUNTO #4: Richieste di indicazioni stradali.


La sezione indica approssimativamente i luoghi da cui i clienti hanno richiesto le indicazioni stradali per raggiungere la località in cui si trova l’hotel, sempre nello stesso arco di tempo (ultimi 90 giorni).


PUNTO #5: Telefonate.


Quando e quante volte i clienti chiamano la tua attività.

Chiamate totali: 504.

In questo caso ho selezionato l’opzione “Ultime 12 settimane”, scegliendo di mostrare i dati per “Giorno della settimana”.

Si può anche optare di vedere i dati per “Ora del giorno” e conoscere tendenzialmente quando i clienti si mettono in contatto con l’hotel.

NB: Nell’ultimo paragrafo ho evidenziato la dicitura “I valori sono approssimativi e potrebbero essere visualizzati solo quelli significativi”. Cliccando sul link mostrato a fianco “Ulteriori informazioni” si può leggere la spiegazione relativa ai dati mostrati nelle statistiche di Google My Business.

Hotel Marketing con Google My Business

Fare Hotel Marketing con Google My Business aiuta a farsi trovare quando è necessario per il cliente...

CONCLUSIONI


Non mi soffermo sulla validità di gestire in modo accurato la presenza di un hotel tramite account Google My Business, i dati mostrati sono evidenti.

Piuttosto voglio evidenziare come sia importante e necessario dare questo servizio a chi cerca informazioni prima di organizzare un viaggio, per le vacanze o viaggiare per lavoro non fa’ differenza.

Si tratta di comunicazione aziendale utile per intercettare nuovi clienti in base alle loro necessità, non è un investimento pubblicitario, ma un segno di attenzione dettato dai comportamenti di turisti e viaggiatori, italiani e, soprattutto, stranieri!...

Un modo efficace di fare hotel marketing, grazie ai servizi offerti da Google My Business.

Ricordo che tali servizi sono gratuiti e consentono di far apparire un hotel nei risultati di ricerca su Google, Google+ e Google Maps, tutte risorse gratuite, è sufficiente avere un account in Gmail per la relativa gestione.

Tuttavia, se non hai tempo e non riesci a impostare l’account, puoi contattare un’agenzia che potrà farlo al posto tuo, magari in modo più professionale perché ha esperienza in materia.

Ancora meglio, puoi contattarmi per fare prima: CLICCA QUI!


EBook Gratis (Servizi Google My Business)

cover-ebook-3d-def

Prima di chiudere l’articolo voglio farti un regalo molto utile, un EBook Gratuito in cui indico come utilizzare i servizi di Google My Business per migliorare sensibilmente le performance, quindi i numeri!..., della scheda di una PMI e di qualsiasi attività, commerciale o professionale.

Valgono anche per Hotel e Ospitalità in generale.

CLICCA Adesso sul link e Scarica subito la copia del tuo EBook Gratis:

5 Azioni di Marketing Efficace che portano benefici alla Tua Attività!


Grazie per avermi seguito sin qui e non farti scrupoli nel contattarmi se hai necessità di ottimizzare la scheda del tuo hotel o se vuoi arricchirla con Virtual Tour e immagini di qualità.

Alla prossima,

Rinaldo Panucci

Rinaldo Panucci
Social Media PMI at PromoVisual
Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia.
Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.
About The Author

Rinaldo Panucci

Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia. Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.

Il Tuo commento è molto gradito. Grazie.

Commenta e Condividi su Google+

Leave A Response

* Denotes Required Field

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.