Facebook Marketing in 4 Punti, articolo blog.

Facebook Marketing in 4 Punti

Fare marketing con Facebook è importante per le aziende

Facebook marketing in 4 punti per approfondire e utilizzare al meglio il canale social frequentato dai tuoi potenziali clienti:

Conoscenza + Pratica + Test + Applicazione

Uno schema facile con le fasi da considerare nella gestione ottimale della tua Pagina Facebook. Non credere mai di essere arrivato al culmine del sapere sui social, perchè ogni giorno ci sono aggiornamenti, alcuni importanti, che vanno a deludere le tue aspettative se non li conosci.

#Punto 1. Conoscenza = Formazione di base per Facebook

Un’attività commerciale, o professionale, non può pensare di utilizzare la Pagina Facebook in modo superficiale e approssimativo, ci sono dei passaggi da seguire per le impostazioni generali e per la pianificazione dei contenuti da pubblicare secondo uno schema preciso, senza disperdere energie con una gestione senza obiettivi da raggiungere.

Punto cruciale: se non fissi gli obiettivi su Facebook, come puoi ottenere dei risultati?

Formazione di base per Facebook.

Conoscenza significa: avere una formazione di base per Facebook.

Conoscere gli strumenti offerti da Facebook per la promozione delle attività sulla pagina, anche in relazione alle opzioni da integrare con il sito web, consente di indirizzare i messaggi, sotto qualsiasi forma (immagini, testuali, video, e altro) alle persone che possono avere interesse in ciò che fai o proponi.

Acquisire le conoscenze con una formazione di base è un punto di partenza necessario per imprenditori e professionisti, in questo modo hanno contezza di ciò che è utile fare e ciò che non si deve fare con la pagina facebook aziendale.

Dare la gestione della pagina a un esperto o un’agenzia di settore è sicuramente una buona cosa (a patto che siano veramente capaci, e spesso capitano “buontemponi”), ma naturalmente ha un costo che può essere insostenibile per tante attività, commerciali e professionali.

Inoltre nessuno conosce meglio di te il settore in cui agisce la tua azienda, con la tua esperienza ti sarà più facile essere subito operativa/o senza perdere tempo nel spiegare ad altri prima di veder pubblicato un post che pensi possa essere utile pubblicare. D’altra parte è proprio la rapidità di questi processi la vera forza dei social media e di Facebook.

In questo articolo ho pubblicato i problemi comuni che incontrano gli imprenditori con Facebook ADS, leggilo per approfondire l’argomento.

Ricapitolando: la conoscenza sull’utilizzo della Pagina Facebook è un investimento sulla tua formazione di base che ti farà acquisire consapevolezza sul suo valore e su ciò che devi fare per ottenere risultati per l’attività che svolgi. Non sono cose impossibili, ci puoi riuscire tranquillamente.

#Punto 2. Pratica = Su Facebook ogni settore ha le sue dinamiche

Può apparire banale questo punto, ma non lo è affatto. Tutti noi quando abbiamo iniziato a "smanettare" sui social, in particolare su Facebook, abbiamo commesso l'errore di pensare che bastasse pubblicare un post per vedere aumentare i contatti di persone interessate ai nostri prodotti/servizi: una supercazzola! 🙂

Facebook Marketing.

Facebook Marketing: ogni settore ha le sue dinamiche.

La pratica sulla Pagina Facebook è assolutamente necessaria per capire cosa funziona e cosa bisogna evitare. Un conto è pubblicare post per un ristorante, altra cosa è la gestione dei contenuti per la pagina facebook di un negozio di abbigliamento.

Col tempo si acquisisce maggiore padronanza dello strumento e si riesce a comunicare in modo efficace, soprattutto si ottiene un risultato che è alla base del successo del marketing su Facebook: interazioni di persone in target!

Riuscire a ottenere "mi piace", reaction, commenti e condivisioni renderà sempre più performanti le azioni eseguite su quello che pubblichi e ti darà la possibilità di creare i tuoi pubblici personalizzati, il target in sintonia con l'attività che svolgi.

Avere un pubblico personalizzato è l'elemento fondamentale che ti farà ottenere buoni risultati sulle inserzioni a pagamento, sia in termini di nuovi contatti/clienti/ che in termini di costo per clic, quest'ultimo sarà veramente basso e le tue campagne risulteranno ottimizzate.

Le campagne di promozione a pagamento con Facebook ADS devono far parte del tuo piano di investimenti per la comunicazione aziendale, non puoi farne a meno se vuoi aumentare la base dei tuoi clienti, nessun altra forma di pubblicità costa così poco, soprattutto per le attività locali, ed è così efficace. Non dimenticarlo.

#Punto 3. Test = Importanti per le Facebook ADS

Per evitare di buttare soldi e tempo in azioni che non portano alcun risultato è bene attuare una buona e sana programmazione che ha il suo inizio nei test da effettuare.

Cosa significa questo?

Per capire meglio questo aspetto è utile ricordare come può essere strutturato un post che contenga gli elementi funzionali alla comunicazione aziendale. Gli elementi da considerare sono:

  • Titolo
  • Descrizione
  • Creatività

Titolo: deve essere semplice e chiaro per far capire subito di cosa stai parlando o cosa vuoi proporre, magari puoi caratterizzarlo a seconda dei casi con le emoji (faccine e simboli), utilizzando sempre le stesse per abituare chi ti segue a riconoscere la tua comunicazione. Un altro modo pulito per farlo è con le parentesi graffe: [Titolo]. Fare test in tal senso è importante per capire cosa produce più interazioni e clic.

Descrizione: può essere breve (circa 100 caratteri) o lunga, in tal caso apparirà un link con la dicitura "altro", cliccandoci sopra si leggerà tutto il testo. Anche in questo caso devi testare cosa funziona meglio per il tuo settore e per il target di riferimento, ci sono persone che non non vogliono perdere tempo in chiacchiere e preferiscono testi brevi, quindi molto incisivi e diretti nell'esposizione, mentre altre persone hanno necessità di approfondire prima di cliccare per vedere cosa gli proponi.

Creatività: si riferisce alla parte visuale del post, può essere una grafica o un'immagine, ma anche un video, scegli cosa  risulta migliore per stimolare e attrarre, ricorda che su facebook le persone ci stanno per "passare il tempo", non amano molto essere inondate da post che appaiono come pubblicità, se riesci a individuare l'immagine giusta i clic aumentano. Se hai un ristorante puoi utilizzare il piatto del giorno, un negozio di moda e accessori può mostrare i suoi capi d'abbigliamento, uno studio dentistico l'immagine di un intervento su un paziente, ecc..

Esempio post (incorporato dalla pagina Facebook di Social Media Marketing PMI).

Quando effettui un test ricorda che devi procedere cambiando un elemento alla volta, così capisci come dovrà essere il post finale da pubblicare e promuovere. Devi dare un tempo di almeno 3 giorni per ogni cambiamento prima di avere delle stime più precise. Anche Facebook ha i suoi tempi per capire a chi mostrare le tue inserzioni.

#Punto 4. Applicazione = Percorso per fare marketing efficace su Facebook

Dopo tutto questo non ti resta che applicare i vari passaggi ogni qualvolta che hai intenzione di investire in pubblicità con Facebook ADS.

Marketing efficace con Facebook

Marketing efficace con Facebook

Ma cosa devi fare precisamente?

Praticamente devi costruire il tuo database di potenziali clienti prima e clienti acquisiti poi. Per farlo è necessario attuare una comunicazione mirata verso persone che rappresentano il "pubblico freddo", cioè chi non ti conosce o non conosce la tua attività, all'inizio devi utilizzare gli Insights sul pubblico Facebook, le persone attive ogni mese su questo canale social, quindi dovrai applicare la seguente strategia ogni volta che vorrai creare pubblici in target, anche differenziando per tipologia se è opportuno.

Ecco i 6 passaggi della strategia da seguire come percorso ideale per fare marketing efficace su Facebook.

Immagina la tua pagina come la vetrina di un negozio, le persone passeggiano sul marciapiedi per conto loro, tra di queste ci sono quelle interessate ai tuoi articoli e tu devi fare in modo di portarle davanti alla tua vetrina.

  1. Il tipo di post appena descritto deve servirti per intercettare persone interessate ai prodotti/servizi della tua attività.
  2. Devi investire il budget necessario per ottenere un numero significativo di clic sul post.
  3. Devi creare un pubblico personalizzato basato sui clic ricevuti.
  4. Devi studiare e pubblicare un nuovo post da rivolgere al pubblico personalizzato appena creato (persone che ora ti conoscono) chiedendogli di svolgere un'azione precisa (scaricare un buono sconto, un contenuto con istruzioni su come fare una determinata cosa, ecc.) in cambio del loro indirizzo email, operazione che puoi fare con una campagna Facebook per acquisizione contatti/leads.
  5. Quando avrai raggiunto un numero significativo di contatti (almeno 100), potrai fare la tua offerta a queste persone, perchè adesso sono ben predisposte verso di te e ti sarà più facile conquistare la loro fiducia, il che significa: farli diventare clienti!
  6. Ora è il momento di creare un nuovo pubblico personalizzato molto efficace: quello dei clienti acquisiti! Persone in target da utilizzare per future campagne riservate per acquisti ripetuti.

Ci sono tante altre cose da fare, ma questa è una buona base sulla quale fare riferimento sempre, se vuoi fare marketing con Facebook in modo efficace e produttivo per la tua attività.

Grazie e alla prossima. 🙂

PS: le immagini sono state scaricate da pixabay.com

Rinaldo Panucci
Social Media PMI at PromoVisual
Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia.
Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.
About The Author

Rinaldo Panucci

Mi occupo di comunicazione aziendale attraverso l'uso delle nuove tecnologie, principalmente: social media e fotografia. Fare pubblicità su internet con semplici strategie di web marketing per piccole e medie imprese, professionisti e altre attività commerciali.

Il Tuo commento è molto gradito. Grazie.

Commenta e Condividi su Google+

Leave A Response

* Denotes Required Field

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.